PRIMAVERA, TEMPO DI CAMBIARE TAGLIO!

Si dice che “una donna che taglia i capelli è una donna che sta per cambiare vita”! È così anche per te?
Se hai voglia di stravolgere la tua chioma, puoi farlo in grande stile… I tagli di tendenza di questa primavera sono davvero irresistibili!

Scopriamo quali saranno i tagli più in voga questa stagione!
Il primo premio, per il taglio più amato e imitato, va ai caschetti corti, seguono al secondo posto i tagli di media lunghezza o scalati, la maggior parte arricchiti dalla frangetta che, lunga o a tendina, torna a essere un must di questo nuovo look primaverile!

1.Il bob
Il bob sarà il protagonista indiscusso della prossima primavera. Naturale, sbarazzino e anche molto elegante.
È l’ideale per chi non vuole osare con un taglio troppo corto (come il pixie cut) perché la lunghezza non supera l’altezza del mento.
Può essere liscio, riccio o mosso, portato con la frangetta o senza, con la riga laterale o centrale, risulta comunque sempre molto raffinato.

Il bob è un tipo di taglio perfetto per l’ufficio, per andare ad una festa e sicuramente per le vacanze estive (i capelli si asciugano in men che non si dica). Una variante per la sera potrebbe essere la chioma liscia con le punte un po’ all’infuori, le mitiche “flipped ends”, che costituiscono un richiamo agli anni ’60, ma sono uno dei trend più forti di quest’anno.

2. Lob o long bob
Se vuoi mantenere una lunghezza media e stare comunque al passo con la moda, il caschetto lungo è sicuramente quello che fa per te.
È una variante medio lunga del caschetto classico, i capelli arrivano all’altezza delle spalle o leggermente più giù.

Il long bob era molto di moda negli anni ‘60, ma data la sua natura versatile e raffinata, oggi sono tantissime le donne che scelgono questo tipo di taglio. È portabilissimo sia sui capelli lisci che ricci ed è l’ideale per chi ha i capelli sottili e vuole dare maggiore volume.
Si può giocare con la riga, portandola al centro o laterale, un po’ asimmetrica!

3. Pixie cut
Il pixie cut, il caschetto corto per eccellenza, è diventato famoso negli anni ‘50 grazie all’incantevole Audrey Hepburn di “Vacanze romane”, ed è ancora apprezzatissimo da moltissime star. È perfetto per chi desidera un haircut grintoso, in grado di valorizzare i lineamenti e conferire carattere e personalità. Incornicia perfettamente il viso ed è molto pratico.
In genere è più corto nella parte posteriore e ai lati della testa e più lungo nella parte superiore.

Che sia scalato, dall’anima un po’ rock, o più corto, in stile preppy, o mosso, conferisce femminilità e fascino; ed è una tendenza che sarà protagonista della prossima primavera/estate.

4.Bowl cut
È diventato emblematico negli anni ’60 grazie alla stilista Mary Quant, la creatrice della minigonna, ma ancora oggi spicca sulle teste di tantissime star con diverse varianti di colore (le versioni nero profondo o biondo platino sono sicuramente molto rock!).

Attenzione però, questo taglio è particolarmente indicato per chi ha il viso fino e i capelli lisci.
Per renderlo più brioso puoi lisciare i capelli con la piastra e applicare un gel modellante per arrotondare le estremità.

Se anche tu desideri un cambiamento e hai voglia di “spettinare” il tuo look, ti aspettiamo da TULOOK parrucchieri, i nostri hairstylist troveranno il taglio più adatto ad impreziosire il tuo viso!
Open chat
Hai bisogno di aiuto?
Ciao, come possiamo aiutarti?
Powered by